Camillo Langone presenta “Eccellenti Pittori”

Camillo Langone

                                                                                          Foto di Elena Fontana, quadro di Marco Cingolani

Di fronte al trionfo della de-naturalizzazione, occorre imboccare altre strade: per riscoprire un’arte umanistica, che sia testimonianza del talento individuale, voce di una verità interiore. Abbiamo bisogno di costruzioni eseguite artigianalmente. Non giochi di parole, ma drammaturgie di colori. Il futuro? Ha un nome antico, eterno: pittura.
– Roberta Smith, New York Times, 2010 -

Amici e appassionati d’arte! Oggi è con me Camillo Langone che si è fatto intervistare in esclusiva e ci parla del suo libro “Eccellenti Pittori” e del progetto web correlato che vi consiglio di visitare http://www.eccellentipittori.it

Camillo vive a Parma, dopo avere abitato a Vicenza, Verona, Caserta, Viterbo, Pisa, Bologna, Reggio Emilia, Trani. Ha pubblicato alcuni libri. Scrive su ” Il Giornale”, occupandosi in particolar modo di letteratura, architettura, arte contemporanea, enogastronomia, religione. Interessante anche la sessione video per il sito I Fiori Del Male diretto da Luca Sommi :  http://www.ifioridelmale.it/autori/camillo-langone

 

Camillo Langone

Ciao Camillo, grazie di essere qui con me in questo spazio. Mi piacerebbe iniziare chiedendoti come nasce la tua passione per la pittura e per l’arte ( e anche per l’enogastronomia!)

Sono miei interessi pressoché da sempre, ab immemorabili per usare un’espressione latina, e quindi non ricordo né quando né come siano nati.

Recentemente hai presentato un libro davvero incantevole dal titolo “ Eccellenti Pittori” edito da Marsilio Editore (http://www.eccellentipittori.it/progetto) correlato da un interessante progetto sul web…

Sì, a un certo punto mi sono accorto che alla pittura italiana vivente, la pittura di questi nostri anni Dieci, non era dedicato nulla di sistematico, né un libro né un sito: ho colmato la lacuna.

lacqua-la-luce-la-pietra-a-cura-di-vittorio-s-L-cpAjLy

 

Qual è il tuo rapporto con i Social Media?

Sono su Facebook di cui faccio un uso molto pratico: segnalo i miei articoli, annuncio le mie iniziative, chiedo agli amici informazioni tipo indirizzi dove trovare legumi sfusi a Milano, o cravatte di maglia a Bologna… Mentre Twitter non mi interessa, mi sembra la piazza dei pettegoli.

In occasione di Milano Bookcity sulla tua bacheca Facebook hai condiviso tantissime foto di persone intente a leggere. Vuoi raccontarmi come nasce questa idea?

E’ solo una coincidenza, non ho assolutamente pensato a Bookcity dove fra l’altro non ho messo piede, evito accuratamente fiere, festival, eventi, situazioni affollate…

Rispetto alle Ragazze e ai Ragazzi Copertina credo di avere avuto idee più originali nella vita: questa era nell’aria, con tutta la fotomania che c’è.

camillo-langone-jpg-crop_display

 Il tuo libro preferito?

La Bibbia.

 La colonna sonora di una giornata perfetta?

Se guardo il mio iTunes scopro che il pezzo che ho ascoltato di più nel 2014 è stato “Ladybird” di Natalie Merchant, mentre quello che ho ascoltato di più

in assoluto è “Idiosynkrasia” di Francesco Tristano, del 2010.

 Un viaggio che hai fatto e uno che faresti?

Non mi piace viaggiare.

Sei sempre in giro per lavoro. Cosa non deve mai mancare nella tua valigia?

Non esageriamo, sono l’uomo più accidioso che conosca. Cerco di muovermi il meno possibile anche se poi, sì, mi capita di essere obbligato a uscire dalle mura di Parma.

Cerco di non dimenticare i vari caricabatteria.

 Se incontrassi un ragazzo che volesse intraprendere la carriera di scrittore o di giornalista, che suggerimenti gli daresti?

Mi sembra che oggi parlare di carriera per un giornalista o uno scrittore sia qualcosa di fuori tempo massimo, internet ha impoverito moltissimo la già mai florida, almeno in Italia, editoria libraia e giornalistica. Quindi a un ragazzo che voglia scrivere darei il suggerimento di essere ricco di famiglia.

Dove ti vedremo prossimamente?

Per le strade del centro di Parma, in bicicletta di giorno e a piedi, in tabarro, la sera.

 

“Eccellenti Pittori”: http://www.eccellentipittori.it

Official Web Site: http://www.camillolangone.it

tumblr_inline_n1ks4qLGZm1rvwgz9

Eccellenti Pittori – Gli artisti italiani di oggi da conoscere, ammirare e collezionare

Marsilio editore 
€ 15,00

http://www.ibs.it/code/9788831716710/langone-camillo/eccellenti-pittori-gli.html

Quattro secoli e mezzo dopo Vasari, Langone racconta gli artisti italiani partendo dalle loro biografie. Con un paio di non trascurabili differenze: gli artisti del Vasari erano quasi tutti morti mentre quelli di Langone sono tutti vivi; nelle “Vite” si parla anche di scultori e di architetti mentre in “Eccellenti pittori” ci si concentra appunto sui pittori per il semplice motivo che nel frattempo gli scultori si sono quasi estinti e gli architetti sono quasi totalmente fuoriusciti dall’ambito artistico.

Libro fortemente selettivo secondo criteri il più possibile oggettivi che sono espressamente dichiarati in modo che il lettore possa condividerli o respingerli: quanto di più lontano dalla critica castale e incomprensibile che ha reso l’arte contemporanea italiana autoreferenziale e semimorta.

Pittori di ogni generazione e di ogni quotazione: giovani e vecchi, celebrati e sottovalutati, purché capaci di ricordare che la pittura italiana è viva e lotta insieme a noi, anche se noi non sempre lo sappiamo.